Comune di Meolo (VE)

Laboratorio Meolo

Pubblicata il 03/11/2015
Dal 09/11/2015 al 09/01/2016

Il LABORATORIO MEOLO prende forma nell’ambito di una Convenzione didattica stipulata tra l’Università Iuav di Venezia e il Comune di Meolo, con l’obiettivo di consentire a studenti del corso di laurea triennale di Urbanistica e pianificazione del territorio e di altri corsi di laurea triennale Iuav lo svolgimento di un'attività formativa ancorata al territorio di Meolo, in una dimensione interdisciplinare e interattiva con l’Amministrazione comunale, i suoi tecnici e i portatori di interessi diffusi, in collaborazione con il Contratto di fiume Meolo Vallio Musestre e il Centro di Documentazione “G. Pavanello”.
Il Laboratorio si propone di fornire un significativo contributo all’Amministrazione comunale e ai cittadini, per la ridefinizione di linee strategiche e ipotesi di assetto, coerenti con una riflessione critica sul presente e l’elaborazione di una vision del futuro a breve-medio termine.
Il Laboratorio, sulla base di selettive indagini indirette (quali, ad esempio, i documenti di programmazione e pianificazione locale e le analisi di settore) e dirette (primariamente, la ricognizione sul campo) ambisce a sviluppare temi progettuali a varie scale d’intervento e
con molteplici formati di progetto: da un’ipotesi di assetto fisico-spaziale e da uno schema di documento strategico riferiti al territorio comunale nel suo complesso, a progetti di riqualificazione del corso del fiume Meolo e dei luoghi centrali a progetti per la mobilità e l’infrastruttura verde.
Il Laboratorio si avvale dell’apporto di docenti Iuav di vari campi disciplinari (dalla pianificazione territoriale e urbanistica alla pianificazione dei trasporti e della mobilità, all’urban design, alla landscape ecology e all’ingegneria naturalistica): Moreno Baccichet, Ruben Baiocco, Paolo Cornelini, Leonardo Filesi, Alessandra Gattei, Carlo Giacomini, Antonino Marguccio, Endri Orlandin, Matelda Reho, Antonio Rusconi, Luciano Vettoretto e Maria Rosa Vittadini.
In ordine alla Convenzione stipulata, il prof. Antonino Marguccio è responsabile scientifico per l’Università Iuav di Venezia, l’architetto Francesco Saretta è responsabile scientifico per il Comune di Meolo. 


LE TAVOLE DELLA MOSTRA

0. Introduzione
1. ANALISI SWOT, VISION, OBIETTIVI STRATEGICI
1.1 Le ricognizioni sul campo, un racconto per immagini
1.2 Le ricognizioni sul campo, un esempio di note di viaggio
1.3 Il percorso di visioning, l'esperienza del laboratorio
1.4 Analisi SWOT, riferimenti essenziali metodologici e operativi
1.5 Analisi SWOT, un esempio di elaborato intermedio
1.6 Analisi SWOT, sintesi generale (punti di forza)
1.7 Analisi SWOT, sintesi generale (punti di debolezza)
1.8 Analisi SWOT, sintesi generale (opportunità)
1.9 Analisi SWOT, sintesi generale (minacce)
1.10 Vision Meolo 2040, i temi preliminarmente discussi
1.11 Vision Meolo 2040, i valori primari ispiratori
1.12 Vision Meolo 2040, la vision
1.13 Vision Meolo 2040, obiettivi strategici e politiche
1.14 Vision Meolo 2040, piani e progetti 

2. MOBILITA' SOSTENIBILE E RETE DEL VERDE
2.1 Verso una mobilità sostenibile
2.2 Un territorio ricco di potenzialità
2.3 Una green infrastructure per Meolo
2.4 Far fronte al cambiamento climatico

3. CENTRO STORICO
3.1 Analisi del contesto
3.2 Obiettivi di progetto
3.3 Approfondimenti progettuali

 

SEMINARI

Primo seminario
Ca' Tron, Venezia, 13 novembre 2015
 
Secondo seminario
Ca' Tron, Venezia, 27 novembre 2015
Locandina

Interventi:
M. Baccichet: Paesaggio e morofologie insediative lungo i fiumi di risorgiva e la perdita della forma. 
                   
La "carta del paesaggio" come strumento strategico e fisico-spaziale.
E. Orlandin: Tra paesaggio e piani paesaggistici.
M. Reho: Per il paesaggio, oltre il piano.
A. Rusconi: La gestione della rete delle acque.
M. Davanzo: Meolo e l'identità della perdita 

 
Terzo seminario
Ca' Tron, Venezia, 11 dicembre 2015
Locandina

Interventi:
A. Barp: Spazi urbani e moderazione del traffico
M. R. Vittadini: L'infrastruttura verde come strategia urbana
C. Giacomini: Intorno al concetto di biciplan
 
Materiali a disposizione degli studenti:
Comune di Venezia: Abaco della ciclabilità, moderazione del traffico e pedonalità
Confederazione svizzera: Velostation, raccomandazioni per la pianificazione e l'esercizio
                                     Pianificazione dei percorsi ciclabili, manuale    
Comune di treviso: schemi di rete ciclabile strutturata                                      
 

WORKSHOP

Primo workshop
Villa Folco-Dreina, Meolo, 20 - 21 novembre 2015

Secondo workshop
Villa Folco-Dreina, Meolo, 4 - 5 dicembre 2015

Terzo workshop
Università Iuav, Venezia, 16 - 17 dicembre 2015, 13 gennaio 2016
______________________________________
MATERIALE PUBBLICO

MATERIALE RISERVATO
Il link al materiale riservato sarà inviato via mail ai partecipanti al laboratorio.